STRUTTURE

Il nostro è il primo skatepark indoor italiano ad avere sia una bowl che un’area street.
Qua sotto potete vedere il progetto e più in basso trovate la scheda tecnica dello skatepark:


Clicca sulle immagini per ingrandire

SCHEDA TECNICA SKATEPARK E REGOLAMENTO
Ubicazione: Via Passo Volpe 110 – Avenza – Carrara – MS (ingresso a destra di Lazzini arredamenti)
Associazione di riferimento: Area 52 Associazione Sportiva Dilettantistica
Proprietà: Carlo Lattanzi e Luca Vatteroni di Area 52 ASD
Progettista: Marco Morigi
Costruttori: Carlo Lattanzi e Luca Vatteroni di Area 52 ASD
Materiali: strutture in legno con copertura finale in compensato di okoumè
Superficie skateabile: 365 mq di cui 1/3 a bowl e 2/3 area street
Illuminazione: presente
Altri servizi: skateshop, impianto audio diffuso, possibilità di collegare il proprio ipod e mettere su playlist personali, free wifi, soppalco area pubblico riscaldato e con vista skatepark, piccola ristorazione.
Data di apertura: 8 dicembre 2011
Orari di utilizzo: tutti i giorni dalle ore 16.00 alle 22.00
Accesso alla struttura: a pagamento (prezzi da definire sul sito web dello skatepark) a persone di ogni età
Discipline ammesse: skateboard e pattini in linea
Responsabilità: per accedere allo skatepark è necessario sottoscrivere una dichiarazione di assunzione di responsabilità (per i minoreggi occorre la sottoscrizione di un genitore o del tutore legale) ed essere possessore di tessera Uisp o altra tessera di Ente o Federazione affiliata all’Associazione Area 52 (per chi ne è sprovvisto verrà tesserato in loco)
Prevenzione Infortuni: è obbligatorio per tutti gli utilizzatori under 14 e per i meno esperti indossare il casco protettivo ben allacciato – l’uso di altre protezioni quali ginocchiere, gomitiere, e polsiere è consigliato
Divieti: è divieto accedervi con biciclette, bmx, monopattini e quanto altro differisca da skateboard o pattini; è vietato l’uso di lubrificanti, vernici, spray, la riproduzione di logotipi o l’applicazione di adesivi sulle strutture senza l’autorizzazione dell’Associazione Area 52